Network

qwatz ha collaborato con | qwatz collaborated with:

- Forum dell’Arte Contemporanea Italiana.
- Sky, per la lezione nell’ambito di Micart, corso di alta formazione, settembre 2015.
- RAFF, RomAfrica Film Festival, per la rassegna di videoarte “Cinema Extention”, luglio 2015.
- Ex Elettrofonica gallery, per la mostra Displacement. The Trouble with Being Human these Days, con Nikolaj Skyum Bendix Larsen.
- SALT Galata, Istanbul, per la mostra END OF DREAMS, Nikolaj Skyum Bendix Larsen.
- Danish Art Agency, Ambasciata di Danimarca a Roma, Circolo Scandinavo Roma, Associazione Salam, Cooperativa Orso, per il progetto Nikolaj Skyum Bendix Larsen, 2014-2015.
- Ministero della Giustizia, progetto laboratorio Castel Romano 2013-2014.
- Danish Art Agency, Ambassade of Denmark, interno14 per la residenza di Maj Hasager.
-1/9unosunove gallery, per la residenza di Jonathan Van Dyke e la mostra “Self Portrait as My Mother, as an Actress, as a Painter, as a Stranger “.
-”Festival Attraversamenti”, Ostuni 6.7.8 Settembre 2013, sezione arte, curata da presentecontinuo con la partecipazione di Fondazione Fitzcarraldo, Lecce 2019. qwatz è stato il comitato scientifico di selezione degli artisti e ha curato il talk tra Fondazione Fitzcarraldo, Lecce 2019 e Marta Francocci, Rainews24.
- GNAM Galleria Nazionale d’Arte Moderna, Real Academia de España en Roma  e Ars Gratia Artis per la mostra “Gran Kan”. Maggio-Giugno 2013.
- Art&Space Marketing, Roma, per il progetto “Art:community of practice”, con l’appuntamento “Adele-C: il valore culturale di una produzione industriale”, 2012 – 2013.
- Japan Foundation, Cultural Affair Department, New Taipei City Government, Museo Canonica a Roma, ROMA CONTEMPORARY, Agi Verona, ROMA CAPITALE, BAO Atelier, O’A.I.R., Archiviazioni, RESIDENZAITALIA, cura.books, Ines Musumeci Greco per il progetto “The Human Factor” con gli artisti Koki Tanaka, Hong-Kai Wang, Charles Lim residenti per due mesi da qwatz e presentati nella mostra “The Human Factor”, 2012;
-Fondazione Giuliani e NERO per “Il mondo è celato in nodi oscuri”, presentazione in forma di progetto della ricerca della curatrice Jennifer Teets, sviluppata durante due mesi di residenza, 2011-2012;
-RESIDENZAITALIA, VIR Viafarini-in-residence, Fondazione Bevilacqua La Masa per la residenza della curatrice Amara Antilla, 2011;
-Yoshino Gypsum Art Foundation, Extraspazio Gallery e GNAM (Galleria Nazionale d’Arte Moderna, Roma) per la residenza di Masashi Echigo e le mostre “Stories” e “Immanence”, 2010;
-RESIDENZAITALIA, Cittadellarte Fondazione Pistoletto, Fondazione Brodbeck, Global Art Programme per la residenza di Asim Waqif, 2010;
-Fondazione Romaeuropa Arte e Cultura, Goethe-Institut Italien, DFB-Kulturstiftung, Tekfestival per il progetto “Deep Play” e la proiezione di una selezione video di Harun Farocki, 2008;
-Istituto Svizzero di Roma, Provincia di Roma, Love and Dissent, 1:1projects, Tekfestival per il progetto “Geografie dei Corpi Migranti” di Ursula Biemann, 2007.
Image | Hombre y Mujer , by Elisabeth Aro, 2007, courtesy the artist

 

Loading